Adesione manifestazione EMERGENCY

iostoconemergency.JPG

L’ANPI di Martina Franca ADERISCE alla manifestazione di Roma a sostegno di EMERGENCY. Chiediamo al Governo Italiano di rispettare l’articolo 11 della Costituzione della Repubblica e di procedere al ritiro immediato delle truppe militari da tutti i territori in conflitto. 

Comitato promotore sezione A.N.P.I. Martina Franca

RIPARTIAMO DAI VALORI DELLA RESISTENZA ANTIFASCISTA

 anpi.JPG

 

 

          Il continuo processo di stravolgimento e affossamento della Costituzione Italiana, con i propositi di riforma in senso presidenzialista del nostro sistema politico; i tentativi di limitare l’indipendenza della Magistratura, assoggettandola di fatto al potere del Premier; il pieno controllo dei mezzi di comunicazione di massa e della stampa e contemporaneamente i provvedimenti per soffocare ogni voce libera e fuori dal coro; i tentativi riusciti di dividere i sindacati confederali subordinando una parte di essi ai voleri del governo; tutto ciò prefigura una società governata da un sistema autoritario che mette in discussione non solo le conquiste e i diritti di cittadini e lavoratori ma le stesse libertà formali borghesi.

 

         La Costituzione Italiana, una delle più avanzate e progressiste del mondo, che se attuata pienamente, avrebbe costruito una società dai caratteri fortemente egualitari e sociali, oggi è messa in discussione anche nell’aspetto formale. A tutto ciò si affianca una politica culturale di revisionismo storico, che rinnega i valori della Resistenza Antifascista e della Lotta Partigiana di Liberazione Nazionale, mettendo sullo stesso piano partigiani e fascisti ed eliminando, dai programmi di studio delle scuole, la Storia della Resistenza, perché i giovani non devono sapere cosa sono stati il fascismo e la lotta contro di esso.

          L’obiettivo è eliminare ogni memoria storica per costruire un consenso acritico e allineato alla politica delle destre e del Berlusconismo. E’ necessario contrastare tutto ciò per salvare la democrazia e la libertà.

           E’ urgente ricostruire quel tessuto connettivo, oggi lacerato e flagellato, per ridare alla società la possibilità di creare gli anticorpi che non permettano il risorgere del fascismo comunque mascherato e il precipitare del nostro Paese in una profonda crisi morale, economica e sociale irreversibile.

           E’ urgente ripartire dai valori della Resistenza  e della Lotta di Liberazione per ricostruire un fronte unico  di tutte le forze democratiche e antifasciste. Diventa utile,  a tal proposito, ridare vita a quelle associazioni di massa che da sempre si sono battute contro il fascismo e ogni tentativo reazionario, per la difesa delle libertà democratiche e della Costituzione.

            La scelta dell’ANPI (Associazione Nazionale Partigiani D’Italia) di aprire  alle nuove generazioni assume allora non solo il proposito di continuarne l’esistenza, contro l’inesorabile legge naturale che porta alla scomparsa dei partigiani, ma anche quello di un rilancio di una forte azione per salvaguardare la nostra Costituzione e il sistema democratico e antifascista. Anche per questo abbiamo deciso di aprire una sezione dell’ANPI a Martina Franca. Ad essa potranno aderire tutti coloro che, al di là delle proprie convinzioni politiche e ideali, si riconoscono nei valori della Resistenza Antifascista, nell’Unita’ della Lotta Partigiana e vorranno impegnarsi per la difesa della democrazia, per il rilancio e la piena attuazione della nostra Costituzione repubblicana.

 

Comitato Promotore sezione A.N.P.I. Martina Franca

 

 

Per informazioni e contatti: anpi.martina@virgilio.it

  

  scarica il documento, stampalo e diffondilo!!!

appello anpi martina franca.doc